Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Commemorazione del 29mo anniversario dell’incendio della Biblioteca Nazionale della Bosnia Erzegovina

La notte tra il 25 e il 26 agosto 1992, a Sarajevo, la Biblioteca Nazionale e Universitaria di Bosnia Erzegovina nello storico palazzo della Vijećnica, veniva distrutta in un incendio.

Oggi si commemora il 29° anniversario dalla tragedia, con un evento presieduto dal Direttore della Biblioteca, Prof. Ismet Ovčina e con la partecipazione del pensatore e poeta internazionalmente riconosciuto Ibrahim Spahić.

Un’occasione preziosa per ricordare, con tristezza, il passato, ma anche per rinnovare l’impegno per la tutela dell’eredità culturale di Sarajevo e per la promozione dell’accesso all’incredibile patrimonio librario della Biblioteca.

Un’opportunità, per l’Italia, di confermare il proprio impegno a cooperare per il futuro della vita culturale e studentesca di Sarajevo.