Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

BANDO PER LA CONCESSIONE DI PREMI PER LE TRADUZIONI (SCADENZA, 31 MAGGIO 2019)

L’Ambasciata d’Italia a Sarajevo è lieta di comunicare che fino al 31 maggio sarà possibile candidarsi per la concessione di uno dei 10 premi in denaro per le traduzioni in lingua italiana da lingue straniere o in lingua straniera dall’italiano.

Le tipologie di lavori ammessi al bando sono: opere letterarie in prosa e poesia; opere di critica letteraria, critica artistica, saggistica, ricerca scientifica; sceneggiature cinematografiche e teatrali. Possono presentare domanda singoli traduttori, case editrici, case di produzione cinematografica e teatrale di nazionalità italiana o straniera.

I candidati dovranno presentare domanda di partecipazione esclusivamente al “Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Generale Biblioteche e Istituti culturali, Via Michele Mercati 4, 00197 Roma”, secondo le modalità specificate nel bando e nei relativi allegati, consultabili e scaricabili ai link www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2019/03/01/19E02023/s4 e http://www.librari.beniculturali.it/it/notizie/notizia/Bando-di-concorso-per-la-concessione-di-premi-per-le-traduzioni-annualità-2019

La scadenza, tassativa e non prorogabile, per la presentazione della domanda è fissata al 31 maggio.