Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

COMUNICATO STAMPA La sentenza emessa dal Tribunale penale internazionale per l’ex Jugoslavia a carico di Prlic e altri

Sarajevo, 01.12.2017 La sentenza emessa dal Tribunale penale internazionale per l’ex Jugoslavia a carico di Prlic e altri riguarda gravi accadimenti del conflitto che ha funestato questa parte di Europa negli anni Novanta del secolo scorso. Il Tribunale ha compiuto in questi anni un fondamentale lavoro a favore della giustizia e della lotta all’impunità. L’Italia ha sempre sostenuto l’attività del Tribunale e rispetta le sue sentenze.
L’Ambasciata d’Italia esprime l’auspicio che – nel quadro dell’integrazione regionale ed europea, di cui l’Italia è convinta promotrice con il suo pieno impegno a favore dell’adesione dei Balcani occidentali all’UE – i Paesi della regione collaborino assieme per il superamento di ogni lascito del tragico passato. Si tratta di una evoluzione di fondamentale importanza, che va perseguita in uno spirito di riconciliazione e di piena collaborazione tra tutti gli attori dell’area.