Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

ITALIA – BOSNIA ERZEGOVINA: AVVIO VII STAGIONE DELLA CULTURA ITALIANA IN BOSNIA-ERZEGOVINA

Data:

18/09/2019


ITALIA – BOSNIA ERZEGOVINA: AVVIO VII STAGIONE DELLA CULTURA ITALIANA IN BOSNIA-ERZEGOVINA

Sarajevo, 18 settembre 2019. L’Ambasciata d’Italia a Sarajevo è lieta di annunciare l’avvio della VII Stagione della Cultura italiana in Bosnia-Erzegovina, che da settembre a dicembre offrirà ai cittadini bosniaco-erzegovesi numerose iniziative incentrate sulla cultura italiana in tutte le sue forme e la promozione della vicinanza storico-culturale tra i due Paesi.

L’edizione di quest’anno si caratterizzerà per la tradizionale inclusione nel calendario delle attività dei principali centri e città del Paese, così come per un giusto equilibrio tra le iniziative promosse direttamente dall’Ambasciata e quelle organizzate in collaborazione con associazioni ed esponenti locali. In tale prospettiva, oltre ad una mostra interattiva sulle tradizioni popolari italiane che sarà aperta fino al 18 ottobre presso il Museo di Arte Contemporanea della RS a Banja Luka, ci saranno le ormai consuete Settimana della Lingua Italiana, dal 14 al 20 ottobre nelle università di Sarajevo, Banja Luka e Mostar; Settimana del Cinema Italiano, dal 5 al 9 novembre nei cinema e i centri culturali di diverse città del Paese; Settimana della Cucina Italiana, dal 18 al 24 novembre. In parallelo, l’Ambasciata ha sostenuto e sosterrà la partecipazione di artisti italiani ad iniziative quali lo Street Art Festival di Mostar, terminato il 9 settembre; il Festival Internazionale di Letteratura di Zenica del 26-27 settembre; il Festival internazionale di Teatro MESS a inizio ottobre; i Festival dei Fumetti Mostrip di Mostar e 9th Dimension di Banja luka, entrambi i prossimi 4-6 ottobre. Il 30 ottobre, si svolgerà inoltre una giornata di presentazione delle Università italiane, organizzata in collaborazione con Via Academica.

Il momento principale dell’edizione 2019 sarà lo svolgimento a Sarajevo il 28 e 29 novembre di un Convegno celebrativo del 155mo anniversario delle relazioni diplomatiche tra Italia in Bosnia Erzegovina, stabilite il 20 Giugno 1863 con l’apertura del primo Consolato Generale del Regno d’Italia a Sarajevo sotto la direzione del Console Cesare Durando. L’evento sarà organizzato in collaborazione con il prestigioso centro studi italiano Osservatorio Balcani e Caucaso, e si articolerà in panel di discussione sui diversi aspetti delle relazioni italo-bosniache, alla presenza di personalità politiche, analisti, docenti ed esponenti dell’associazionismo italiani, locali ed internazionali. In tale occasione, sarà presentato il libro sui 155 anni delle relazioni bilaterali, costituito da una raccolta di contributi di esperti italiani e della Bosnia Erzegovina della materia.


786