Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

APERTURE PROCEDURE DI PRE-ISCRIZIONE ALLE UNIVERSITA’ ITALIANE (SCADENZA, 24 LUGLIO 2019)

Data:

14/05/2019


APERTURE PROCEDURE DI PRE-ISCRIZIONE ALLE UNIVERSITA’ ITALIANE (SCADENZA, 24 LUGLIO 2019)

L'Ambasciata d'Italia a Sarajevo è lieta di comunicare l'apertura delle procedure di immatricolazione degli studenti residenti in Bosnia Erzegovina presso le Università e le Accademie di Formazione Artistica Musicale e Coreutica (AFAM) italiane, per l'anno accademico 2019-2020. Informazioni dettagliate possono essere reperite sul sito http://www.studiare-in-italia.it/studentistranieri (in lingua italiana), che si raccomanda a tutti gli studenti interessati di consultare. Si ricorda che tale procedura deve essere seguita da tutti gli studenti internazionali, inclusi quelli vincitori di una borsa di studio MAECI, e quelli a cui l'Università italiana abbia rilasciato una “Lettera di idoneità all'immatricolazione“, che non sostituisce in nessun caso l'effettiva preiscrizione.

La domanda di preiscrizione deve essere tassativamente presentata presso l'Ambasciata d'Italia a Sarajevo (Cekalusa 39) entro il 24 luglio 2019 attraverso la consegna del Modello A, per le università, e Modello A bis, per le AFAM, scaricabili al link sopraindicato (disponibili anche in inglese con il nome Form A e Form A bis), in originale più duplice copia, inclusa la documentazione prescritta nelle disposizioni del MIUR. Si segnala che questa scadenza non incide sulle tempistiche di rilascio del visto.

Oltre al Modello A, per i corsi di Laurea e Laurea Magistrale a ciclo unico gli studenti dovranno presentare i seguenti documenti:

a. titolo finale in originale degli studi secondari, conseguito con almeno 12 anni di scolarità, oppure certificato sostitutivo a tutti gli effetti di legge. Qualora il titolo degli studi secondari sia stato conseguito al termine di un periodo inferiore a 12 anni di scolarità, si consiglia di contattare l'Ambasciata;

b. certificato attestante il superamento dell'eventuale prova di idoneità accademica prevista per l'accesso all'Università del Paese di provenienza.

c. due fotografie, di cui sarà autenticata dall'Ambasciata alla consegna della documentazione.

d. nel caso vi sia, la “Lettera di idoneità all'immatricolazione“.

Oltre al Modello A, per i corsi di Laurea Magistrale non a ciclo unico gli studenti dovranno presentare i seguenti documenti:

a. titolo di studio conseguito presso una Università, o titolo post-secondario conseguito presso un Istituto Superiore non universitario che consenta legalmente in Bosnia Erzegovina il proseguimento degli studi presso istituzioni accademiche equiparate ai corsi di Laurea Magistrale.

b. certificato rilasciato dalla competente Università attestante gli esami superati, nonché, per ogni disciplina, i programmi dettagliati per il conseguimento dei titoli predetti. Lo studente può verificare al momento della pubblicazione dei posti che ciascun Ateneo riserva per i singoli corsi di laurea, se e per quali lingue straniere sia o meno esonerato dal tradurre tale certificato. Gli studi post-secondari (esami e crediti) già compiuti possono essere attestati dal “Diploma Supplement“, ove adottato.

c. due fotografie, di cui sarà autenticata dall'Ambasciata alla consegna della documentazione.

d. nel caso vi sia, la “Lettera di idoneità all'immatricolazione“.

La scadenza, tassativa e non prorogabile, per la presentazione della domanda di preiscrizione è fissata al 24 luglio, per cui si raccomanda di non inviare la domanda nei giorni immediatamente precedenti la scadenza. Si raccomanda di contattare la Sezione Culturale al numero +38733565450, o di inviare un'email all'indirizzo cultura.ambsarajevo@esteri.it, per concordare giorno e orario di consegna.

Dopo tale data, l'Ambasciata provvederà ad inviare la documentazione direttamente alle Università. Le informazioni ricevute da queste ultime saranno pubblicate sul sito a partire dal 9 agosto, in particolare per quanto concerne:

a. data, orario e indirizzo della sede d'esame, per la prova di lingua italiana, ove tale lingua sia obbligatoria, o per ulteriori prove di accesso attitudinale;

b. scheda informativa circa modalità, criteri e contenuti degli esami di ammissione.

Potrà quindi essere presentata richiesta di visto per motivi di studio da parte degli studenti la cui domanda di preiscrizione sia stata accolta, ai quali l'Ambasciata riconsegnerà la documentazione di studio tradotta, legalizzata e munita di Dichiarazione di Valore. Gli studenti dovranno poi consegnare tale documentazione direttamente alle autorità universitarie in Italia in sede di perfezionamento della procedura di immatricolazione, secondo le modalità e le tempistiche stabilite da ogni singolo ateneo. Si raccomanda agli studenti che intendono recarsi effettivamente in Italia di presentare al più presto la richiesta di visto, alla luce delle strette scadenze imposte per la conclusione delle relative procedure.

Si segnala che le date per le prove di ammissione per accedere ai corsi universitari a numero programmato a livello nazionale non sono ancora disponibili.

L'iscrizione a Master universitari, corsi di Dottorato di ricerca, corsi di lingua e cultura italiana, corsi singoli, stage e corsi propedeutici (Foundation Course) è disciplinata da disposizioni diverse da quanto detto sopra, in quanto i corsi in questione non seguono un calendario definito a livello di disposizioni generali. Si rimanda, al riguardo, alle indicazioni contenute nel sito del MIUR.


757