Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Festa della Repubblica

Data:

02/06/2021


Festa della Repubblica

Oggi, 2 giugno 2021, si celebra la 75ma Festa della Repubblica Italiana, in ricordo della nascita della Repubblica, nel giorno in cui si tenne il referendum istituzionale nel 1946.

"La Festa della Repubblica” - sottolinea l’Ambasciatore d’Italia a Sarajevo “è certamente una ricorrenza di festa per tutti gli italiani e gli amici dell’Italia, in Bosnia Erzegovina come nel resto del mondo, un’opportunità per celebrare la nostra storia, la nostra identità e la nostra ricchezza culturale”. “È anche un’occasione di riflessione, perché è sul percorso della pacificazione civile dopo gli orrori della Seconda Guerra Mondiale, della concordia e dell’unificazione nazionale che si è costruita la democrazia ed è su queste basi che si fonda la nostra Costituzione”.

"Quest’anno la Festa della Repubblica Italiana assume un ulteriore significato: vuole essere il simbolo della ripartenza dell’Italia dopo i difficili momenti che abbiamo attraversato nel 2020, del superamento della crisi e della speranza nel futuro. È questo il significato del video prodotto dal Governo italiano per celebrare il 2 giugno 2021, che siamo felici di condividere con voi”.

https://www.dropbox.com/s/j0w6x2cirno7sls/FESTA%20REPUBBLICA_2%20giugno_online_NO%20SUB.bos.mp4?dl=0

Per l’occasione, l’Ambasciata d’Italia a Sarajevo è lieta di condividere con gli amici della Bosnia Erzegovina una versione inedita dell’Inno di Mameli, l’Inno Nazionale Italiano, registrata dall'Orchestra Cherubini e diretta dal Maestro Riccardo Muti.

https://www.dropbox.com/s/z4o3i9vinmqtyqt/INNO_MAMELI_RICCARDO_MUTI_a_PIACENZA_HQ.mp4?dl=0

“Ripartiamo dal futuro” è il messaggio che l’Italia vuole condividere con il mondo oggi: e vogliamo farlo insieme.

 


933