Ova stranica koristi cookie da bi ti ponudila bolje iskustvo. Nastavljajući surfanje prihvataš korištenje cookie s naše strane OK

Elezioni C.G.I.E

 

Elezioni C.G.I.E

Il Consiglio Generale degli Italiani all'Estero (C.G.I.E.) è il massimo organo rappresentativo degli italiani all’estero. Istituito con Legge 6 novembre 1989, n. 368 e disciplinato dal regolamento attuativo di cui al D.P.R. 14 settembre 1998, n. 329, è organo di consulenza del Governo e del Parlamento sui grandi temi di interesse per gli italiani all'estero.

Il CGIE è composto da 94 membri, in carica per 5 anni. Di questi, 65 sono eletti in rappresentanza delle comunità italiane residenti all’estero.

I membri elettivi sono scelti da un’assemblea formata per ciascun Paese - o raggruppamento di Paesi - dai COMITES regolarmente costituiti e dalle associazioni delle comunità italiane, in numero non superiore al 30% dei componenti dei COMITES nei Paesi europei e del 45% in quelli transoceanici.

Nei paesi in cui non sono costituiti i COMITES, le associazioni delle comunità italiane ivi operanti da almeno 5 anni propongono alla rappresentanza diplomatica un numero di nominativi doppio rispetto a quello previsto.

I restanti 29 membri di nomina governativa sono designati come segue:

  • 10 dalle associazioni nazionali dell’emigrazione;
  • 7 dai partiti che hanno rappresentanza parlamentare;
  • 9 dalle confederazioni sindacali e dai patronati maggiormente rappresentativi e rappresentati nel CNEL (Consiglio nazionale dell’economia e del lavoro);
  • 1 dalla Federazione nazionale della stampa;
  • 1 dalla Federazione unitaria della stampa italiana all’estero;
  • 1 dall’organizzazione più rappresentativa dei lavoratori frontalieri.

95