Ova stranica koristi cookie da bi ti ponudila bolje iskustvo. Nastavljajući surfanje prihvataš korištenje cookie s naše strane OK

Pensioni

 

Pensioni

LA SICUREZZA SOCIALE

Per "sicurezza sociale" si intende quell’insieme di interventi finalizzati all’erogazione di provvidenze in favore dei cittadini che si trovano in condizioni di bisogno; tali interventi vanno dalle cure gratuite agli indigenti, alla predisposizione e integrazione di organi e istituti che assicurino ai cittadini inabili al lavoro e sprovvisti dei mezzi per vivere il mantenimento e l’assistenza sociale, e, ai lavoratori, mezzi adeguati alle esigenze di vita in caso di infortunio, malattia, invalidità, vecchiaia e disoccupazione involontaria.

 

LA SICUREZZA SOCIALE INTERNAZIONALE

Per "sicurezza sociale internazionale" si intende la protezione sociale dei cittadini di un Paese residenti abitualmente in un altro Paese, garantita attraverso una regolamentazione internazionale. Nell’Unione Europea la protezione sociale si realizza con l’applicazione dei Regolamenti UE di sicurezza sociale, immediatamente e direttamente applicabili nei 27 Paesi che fanno parte attualmente dell’Unione.

Dal 1° giugno 2002 tale normativa è stata estesa anche alla Confederazione Svizzera grazie ad un apposito accordo.

Nell’area extra-UE, la protezione sociale viene normalmente attuata attraverso Convenzioni bilaterali.

Tra l'Italia e la Bosnia Erzegovina la materia è attualmente regolata da un'apposita Convenzione tra la Repubblica Italiana e la Repubblica Popolare Federale di Jugoslavia in materia di assicurazioni sociali, entrata in vigore il 1° gennaio 1961.

La Convenzione, successivamente alla dissoluzione della Repubblica Popolare Federale di Jugoslavia, per effetto dell’art. 34 della Convenzione di Vienna del 1978 sulla successione degli Stati nei Trattati internazionali, resta applicabile alla Bosnia-Erzegovina, al Montenegro, alla Macedonia e al Kosovo; ciò fin quando non si pervenga ad una denuncia unilaterale di non applicazione oppure alla stipula di nuove Convenzioni in materia di sicurezza sociale.

Per i dettagli consultare il sito web dell’INPS.

 

PAGAMENTO ALL’ESTERO DELLE PENSIONI INPS

Dal 1° febbraio 2012 l'INPS si è affidato al gruppo Citi per il servizio di pagamento delle prestazioni pensionistiche agli aventi diritto residenti all’estero.


39